Articolo scritto dal Dott. Simone Ducale

SINDROME DEL PIRIFORME

Definizione

La sindrome del piriforme è una patologia dovuta allo schiacciamento del nervo sciatico da parte del muscolo del piriforme. E’ un patologia che colpisce soprattutto le persone sedentarie e in particolare le donne.

 

Anatomia

Il muscolo piriforme è un muscolo triangolare che origina a livello delle ossa sacrali, nella regione glutea e si inserisce a livello del femore. La funzione del piriforme è:

  • Abduzione della coscia (movimento della coscia dall’esterno verso interno)
  • Extrarotazione (rotazione esterna)
  • Partecipa alla retroversione del bacino (spostamento posteriore del bacino)

Il nervo sciatico invece origina dalla regione lombare e decorre su tutta la parte posteriore della coscia fino alla parte della pianta del piede.

 

Sintomatologia

I sintomi della sindrome del piriforme sono essenzialmente quelli di una sciatalgia, cioè :

  • Dolori a livello lombare
  • Dolore nella regione glutea
  • Dolori inguinali
  • Dolori nella regione posteriore della coscia
  • Dolori che si irradia alla parte plantare del piede
  • Si possono avvertire dolori dalla stazione eretta alla posizione seduta e anche in posizione di accosciata.

 

Cause

Può essere causata da:

  • Eccessivo sforzo fisico
  • Durante la corsa con cambi di direzione
  • Quando si appoggiano oggetti pesanti a terra
  • Traumi diretti sul piriforme
  • Microtraumi nella regione glutea
  • Posture scorrette
  • Scoliosi
  • Iperlordosi lombare

Ma anche altre causa come:

  • Ematomi
  • Fibrosi
  • Tumori
  • Ipertrofia del muscolo

 

Valutazione

Un semplice test può essere l’accavallamento delle gambe che in caso di sindrome del piriforme provocherebbe dolore o intorpidimento nella gamba piegata.

Altri test sono di competenza specialistica ed effettuati in studio.

La valutazione può essere effettuata anche attraverso Risonanza magnetica e T.A.C. per escluder ernie o protrusioni nella regione del nervo sciatico.

 

Trattamento

Farmacologica: Si inizia il trattamento con una terapia farmacologia di FANS ( oki, brufen, tachipirina).

Fisioterapica: Si può continuare con una terapia fisica:

  • Massaggi e manipolazioni
  • Laser terapia
  • Tecar terapia
  • Ultrasuoni

Chinesiologica: Si procede con esercizi di allungamento e rinforzo della zona del piriforme e regione glutea.

 

Per esercizi di allungamento per il piriforme vedere questo link: