ONDE D’URTO MODELLANTE

 

La terapia con onde d’urto (anche conosciute come onde acustiche), possono essere definite oggi una soluzione reale al problema dell’inestetismi. Finalmente oggi è possibile utilizzare l’energia acustica per stimolare le zone del corpo affette da cellulite e rassodare il tessuto connettivo senza l’uso di infiltrazioni, iniezioni o effetti collaterali. 

E’ un metodo di trattamento moderno e molto efficace nel quale le onde d’urto vengono applicate nella zona del corpo da trattare; sempre più donne si sottopongono a questo innovativo trattamento per contrastare la predisposizione alla cellulite in maniera preventiva o per risolvere problemi già visibili. Durante il trattamento, grazie alle particolari tecnologie costruttive e ai diversi applicatori utilizzabili, le onde sono applicate senza dolore sul paziente e vengono indirizzate verso l’area affetta da cellulite, rilasciando e cedendo la loro energia alle cellule adipose. Le onde generate dal manipolo vengono utilizzate ad esempio per la disgregazione dei grassi nel tessuto

 

Trattamenti viso  

La pelle inizia ad invecchiare intorno ai 25 anni… Il tessuto connettivo assorbe meno umidità e la produzione cellulare rallenta; le rughe sono il risultato della ridotta elasticità delle fibre dermiche. Il tono dei tessuti diminuisce per le quali le fibre di collagene sono responsabili. Gli effetti di questo processo sono più evidenti sul viso e appaiono così le odiate rughe. Le onde acustiche stimolano i fibroblasti in profondità all’interno della pelle per ripristinare la produzione di collagene ed elastina. Essi promuovono il rinnovamento cellulare per migliorare la densità ed elasticità della pelle, rendendo alla pelle un aspetto più sodo e liscio. Si ottengono OTTIMI risultasi su rughe, segni visibili di invecchiamento della pelle, stimolando il rinnovamento cellulare e migliorando l’elasticità della pelle

 

Come funziona? 

Il trattamento anti-cellulite affronta le cause profonde del problema come la diminuzione dell’attività metabolica nelle regioni del corpo colpite e la ridotta elasticità del tessuto connettivo. Aumenta la permeabilità della membrana cellulare, migliora il microcircolo stimolando la circolazione sanguigna e linfatica producendo iperemia cutanea localizzata (o addirittura neoangiogenesi nel caso dei sistemi medicali) e le vibrazioni meccaniche ripristinano l’elasticità del tessuto connettivo migliorando il tono della pelle ed eliminando la presenza degli inestetismi legati alla cellulite.